A.S.D. Centro Taekwondo Bussero

Dal 1993 l’Associazione Sportiva Taekwondo Bussero organizza corsi di Taekwondo per adulti, ragazzi e bambini dai 3 anni di età.
La nostra Associazione, aderente alla World Taekwondo Federation (WTF) e alla Federazione Italiana Taekwondo (FITA), promuove lo studio e l’apprendimento di tecniche per la difesa personale e per lo sviluppo degli esercizi di filosofia e meditazione, attraverso metodologie e obiettivi propri della tradizione marziale coreana legata al Taekwondo.

Il percorso proposto mira all’approfondita conoscenza teorica e pratica dei più importanti stili di combattimento.

La filosofia del Taekwondo ha come fondamento l’etica, la morale e le norme spirituali attraverso le quali gli uomini possono convivere armoniosamente insieme; la nostra Associazione crede fermamente in questi valori, soprattutto per merito del Maestro fondatore e Vicepresidente Natale Petrosino che, grazie alla sua tenacia e forte di un’esperienza pluriennale, si è distinto per la sua tecnica, il suo metodo e il suo approccio all’insegnamento ed è sempre stato, sin dall’inizio, la colonna portante dell’Associazione.

Come in ogni Associazione che si rispetti, vi sono altre figure cardine che sostengono il progetto: dal 1997, infatti, troviamo un altro grande pilastro del nostro Dojang, il Presidente e Istruttore Mauro Manetti che, con grande saggezza e passione, ha contribuito attivamente al nostro cammino sia nell’arte che nella vita.

Altre personalità a dir poco fondamentali e di grandissima esperienza, nonché allievi più meritevoli del Maestro Natale Petrosino, che tengono alto il nome dell’Associazione, sono gli Istruttori Gabriele Scutifero, Tomaso Raviola, Deborah Petrosino e, per finire, il Segretario e Istruttore Matteo Manetti.

Natale Petrosino

Fondatore, Maestro e Vicepresidente

Mauro Manetti

Presidente e Istruttore

Matteo Manetti

Segretario e Istruttore

Gabriele Scutifero

Istruttore

Tomaso Raviola

Istruttore

Deborah Petrosino

Istruttore

Il significato delle cinture nel Taekwondo

Il significato delle cinture nel Taekwondo

Nel Taekwondo, come in altre discipline marziali, vi sono vari gradi che vengono raffigurati dal colore della cintura indossata sul proprio Dobok.
Il colore delle cinture è associato a diversi significati che sono legati alla crescita dell’allievo nel suo percorso interiore e di allenamento nel suo Dojang: dalla purezza dell’ingenuità alla cosciente impenetrabilità dell’indomito guerriero.

Cintura Bianca

Il bianco simboleggia la pagina sulla quale iniziare a scrivere. Sarà il Maestro a scrivere il racconto più bello che abbia nel cuore. Starà all’allievo far si che la sua pagina sia sempre candida e pronta per la penna del Maestro.
Rappresenta la base dalla quale partire e la volontà di apprendere.

Cintura Gialla

Il colore giallo rappresenta l’alba del praticante. Come la terra, dove la pianta mette le sue radici e germogliando vede la sua prima luce.
È qui che la storia comincia a prendere la sua forma.

Cintura Verde

Il verde rappresenta la tenera pianta che comincia a germogliare e, ancora giovane, si affaccia alle grandi prove della natura: la vita. In questa fase si definisce la vera natura della giovane pianta e quindi se potrà crescere retta e rigogliosa o dovrà accontentarsi di essere deforme o strisciante.
L’arte comincia a svilupparsi nell’allievo.

Cintura Blu

Il colore blu rappresenta il cielo. Quello che era un tenero germoglio è cresciuto retto, robusto ed integro grazie agli insegnamenti ricevuti ed ora può finalmente erigersi e guardare con fierezza il cielo. L’allievo sta crescendo e ogni passo avanti che fa è diretto verso un miglioramento in sé stesso e nell’arte.
Il Taekwondo, per l’allievo, diventa qualcosa di importante ed egli vi progredisce.

Cintura Rossa

Il rosso simboleggia il tramonto, il tramonto di una giornata, la fine di un certo tipo di allenamento. La pianta è giunta alla sua maturità ed è pronta per un livello di coscienza e conoscenza superiore alle quali potrà accedere solo affidandosi al proprio Maestro.
La cintura rossa è anche un segnale di pericolo: le tecniche possono diventare pericolose e diventa indispensabile l’autocontrollo.

Cintura Nera

Nero è assenza di luce, il buio, la notte. Tutti i colori delle cinture antecedenti sono racchiusi al suo interno e rappresenta un nuovo percorso di allenamento, fisico e mentale. È l’alba del guerriero, che ora ha l’opportunità di “vedere” e comprendere al di là della consueta concezione della realtà.
I dan sono 10 e l’ultimo è estremamente difficile da ottenere: è la fine del lungo percorso intrapreso dall’allievo che si troverà a raggiungere la massima saggezza nel campo del Taekwondo.

Il nostro Dojang

Ci alleniamo tutti i martedì e venerdì nel Palazzetto Dello Sport di Bussero, in via Europa n° 7, dalle 20:00 alle 21:30.

Bussero è un paese dell’hinterland milanese, confinante con Carugate, Cassina de’ Pecchi, Cernusco sul Naviglio, Gorgonzola, Pessano con Bornago e molto vicino anche ad Agrate, Cologno Monzese, Brugherio e naturalmente Milano.

Le nostre lezioni si dividono sostanzialmente in due fasi:

STRETCHING E RISCALDAMENTO
Fondamentali prima di ogni allenamento per evitare danni alle articolazioni e alla muscolatura e per scaldare i muscoli in previsione dell’allenamento vero e proprio. Questa fase è molto simile in ogni allenamento, visto che è sempre necessaria indipendentemente da cosa si faccia dopo.

ALLENAMENTO
Questa fase può cambiare molto di volta in volta, adattandosi al numero e al tipo degli atleti presenti a lezione ed alle necessità del caso. Il più delle volte si spazia tra tecniche di gamba e di mano, tecniche di difesa personale, combattimento simulato e non, combattimento situazionale e forme (taeguk), potenziamento della forza esplosiva ed elastica, della coordinazione e della velocità.

Provare non costa nulla: la prima settimana è gratuita!

Se poi valuterete che il Taekwondo fa proprio per voi e stare con noi vi piace, non esitate a chiedere i nostri prezzi e vedrete che non rimarrete delusi. Facciamo Taekwondo per passione ed il nostro unico obiettivo è quello di riuscire ad essere un bel gruppo e ben assortito, così da allenarsi sempre meglio.

Richiedi la tualezione prova gratuita!

Contattaci

Provare non costa nulla: il prima settimana è gratuita!

Se poi valuterete che il Taekwondo fa proprio per voi e stare con noi vi piace, non esitate a chiedere i nostri prezzi e vedrete che non rimarrete delusi. Facciamo Taekwondo per passione ed il nostro unico obiettivo è quello di riuscire ad essere un bel gruppo e ben assortito, così da allenarsi sempre meglio.

Richiedi la tualezione prova gratuita!

Contattaci

Il Maestro, Natale Petrosino: +39 392 1862103
Il Presidente, Mauro Manetti: +39 329 0398105

info@tkdbussero.it

Viale Europa, 7
20060 Bussero MI

Ottieni indicazioni

Martedì e Venerdi, dalle 20:00 alle 21:30
Mercoledì, dalle 20:00 alle 21:00 (agonisti)

Richiedi la prova gratuita

"Spero sinceramente che attraverso il Taekwondo ogni uomo possa acquistare la forza sufficiente per arrivare ad essere il guardiano della giustizia, opponendosi ai conflitti sociali e coltivando lo spirito umano al livello più alto possibile. È con questo spirito che mi sono dedicato all'arte del Taekwondo per tutti i popoli del mondo."

Generale Choi